Grikon, ovvero promuovere Il Codice da Vinci per appassionati di anime

by

Date gio 20 marzo 2014Tagsfantascienza /marketing /storytelling /transmedia storytelling

copertina-grikon_solo_grikon_blue-560x794E'uscito su Amazon l'ebook GrikonV,un romanzo di fantascienza ambientato nel Giappone di oggi. Ne è autoreMarco Casolino, fisicoresponsabile di programmi di strumentazione satellitare di alcuni deiprincipali Enti mondiali.

Grikon V è il nome di una serie animata andata in onda sul finiredegli anni '70. Attorno alla storia della realizzazione della serie e aidisegni usati per lucidi e fondali ruota un mistero in cui si trovanocoinvolti Adriano, un dottorando in Storia che si trova in Giappone perconcludere la sua tesi, e numerosi altri personaggi.

Grikon e i personaggi che popolano il romanzo sono frutto della fantasiadi Casolino. I luoghi in cui è ambientata la storia, le particolaritàculturali dei giapponesi e gli eventi storici che fanno da contorno alromanzo sono invece tutti reali.

Come in un codice da Vinci per otaku, Casolino gioca a sfocare ilconfine tra realtà efantasia.

Per la promozione del romanzo, abbiamodeciso di seguire lastessa ispirazione e disseminare nel mondo reale, seppure digitale,tracce e suggestioni che riportano al romanzo, a volte facendoriferimento al "prodotto ebook" da promuovere, più spesso andando asollecitare un immaginario e varie sfere di interessi che possonotrovare sfogo nel romanzo.

Il mio ruolo in particolare è stato quello di dar vita a uno degliantagonisti di Adriano, il generale Gordon McKenzie, incarnato in unapagina Facebook.

La prima parte dell'attività è stata quella di esprimere la personalitàdel personaggio attraverso i contenuti pubblicati sulla pagina. Lo scopoera quello di dare l'idea di una presenza reale a chi, curioso, avessecliccato sul nome del generale per saperne di più sull'autore dei suoipost. La pagina al momento ha appena 4 Like, ma va bene così: lo scopodell'operazione non è mai stato quello di promuovere il personaggio.

Nella seconda parte dell'operazione, McKenzie (usa Facebook come...) hacompiuto alcune incursioni sulla pagina del romanzo, ma soprattutto si èfatto vivo su pagine dedicate ai temi trattati nel romanzo: anime,manga, Giappone, storia della Seconda Guerra Mondiale, fisica delleparticelle.

I post a volte facevano direttamente riferimento a Grikon V, facendodomande sulla storia o sul merchandising e memorabilia della serie, comese fosse veramente stata trasmessa nel lontano 1979. Altre volteMcKenzie pubblicava post o commenti competenti su elementi reali, eventistorici, teorie fisiche, senza fare alcun riferimento al romanzo.

Il tutto ha permesso di portare nel mondo reale quel senso distraniamento e incertezza, memoria reale e memoria fittizia, che sonouna delle peculiarità dell'opera di Casolino.

Andrea Nicosia

Andrea Nicosia

Uso e insegno a usare storie, strumenti narrativi e design fiction per campagne di marketing e influenza, progettazione di prodotti e servizi.